05/03/2024
Sospensione mutui in seguito a eventi meteorologici

Immagine temporaleSi informa la gentile clientela che è stata emanata l’Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 1.070 del 12 febbraio 2024 "Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni dal 23  ottobre 2023 ai primi giorni del mese di novembre 2023 nel territorio delle province di Piacenza, di Parma, di Reggio Emilia, di Modena, di Bologna e di Ravenna".


In applicazione di quanto disposto dall’Ordinanza, i soggetti titolari di mutui relativi agli edifici sgomberati o inagibili, ovvero alla gestione di attività di natura commerciale ed economica, anche agricola, svolte nei medesimi edifici o nel caso dell’agricoltura svolta nei terreni franati o alluvionati, previa autocertificazione del danno subito, hanno diritto di chiedere la sospensione delle rate dei mutui.


Coloro i quali, in possesso dei requisiti, previa richiesta alla Banca, secondo le modalità e le tempistiche indicate nell’Ordinanza e nell’informativa sottoindicata, otterranno la sospensione delle rate dei mutui, potranno beneficiare della stessa fino all'agibilità o all'abitabilità del predetto immobile e comunque non oltre la data di cessazione dello stato di emergenza come nel caso dei terreni agricoli (dunque sino al 16-01-2025 - Dichiarazione stato emergenza del 16-01-2024).

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare l'Informativa alla clientela per la sospensione delle rate di mutuo.

Foto credits: NOAA via Unsplash